Mappa delle allerte in provincia di Brescia.

Clicca sulla mappa e scopri quali sono le allerte in provincia di Brescia e
dintorni, dove sono presenti i beni confiscati, dove c'è stato smaltimento illecito di rifiuti o un rogo doloso. Tutti gli eventi sono tracciati e tenuti aggiornati dallo staff della rete.

16/02/15

Droga ed un arsenale da guerra: 33 arresti tra Brescia e Catanzaro

Da brescia.corriere.it:

La Guardia di Finanza ha eseguito, in diverse regioni italiane, una vasta operazione antidroga, coordinata dalla Dda di Catanzaro contro le cosche della ‘ndrangheta. Diversi i fermi e i sequestri effettuati nel corso dell’operazione, denominata «Gentlemen». La droga proveniva dall’Albania e dal Sud America. Il giro d’affari è stato quantificato in circa 44 milioni di euro. Sono 33 le persone fermate, ritenute appartenenti al cosiddetto «clan degli zingari», che ha la sua base storica a Cassano Ionio ed opera attivamente nel cosentino. Le indagini, durate circa due anni, hanno smascherato il sistema con cui il clan degli zingari si riforniva di cocaina ed eroina. La droga arrivava in Italia su navi mercantili e poi, ritirata dagli uomini del clan, attraverso dei doppi fondi nelle auto, veniva trasportata fino a Cassano. Sono stati sequestrati quasi 4 chilogrammi di cocaina e altrettanti di eroina, armi (in particolare 10 kalashnikov, 2 mitragliette Scorpion e 9 pistole Parabellum).

Le indagini partite da Brescia

Sono state le intercettazioni delle chat telefoniche degli indagati a consentire agli investigatori di comprendere i movimenti dello stupefacente. L’indagine è nata seguendo il mercato del bresciano e poi si è allargata poiché le attività hanno consentito di scoprire, andando a ritroso nella filiera, il punto di approvvigionamento dello stupefacente. I finanzieri hanno così appurato che il clan degli Zingari era in prima linea nell’importazione dall’Albania e aveva contatti anche con il Sudamerica, dove una ramificazione del gruppo criminale aveva acquisito attività apparentemente lecite per nascondere il narcotraffico.

Nessun commento:

Posta un commento

Per evitare SPAM o la condivisione di contenuti inappropriati ogni commento verrà visionato da un moderatore prima della pubblicazione.