Mappa delle allerte in provincia di Brescia.

Clicca sulla mappa e scopri quali sono le allerte in provincia di Brescia e
dintorni, dove sono presenti i beni confiscati, dove c'è stato smaltimento illecito di rifiuti o un rogo doloso. Tutti gli eventi sono tracciati e tenuti aggiornati dallo staff della rete.

12/01/15

Finalmente la DIA a Brescia!

E' proprio il caso di dirlo: FINALMENTE!
Da qualche settimana è operativa una sede DIA nella nostra città. Un progetto ancora in via di sviluppo: per il momento si tratta solo di una manciata di ufficiali, ma sembra che a pieno regime la sezione bresciana della Direzione Investigativa Antimafia avrà a disposizione una trentina di agenti.
Un'ottima notizia per la nostra città, che finalmente potrà usufruire di una squadra investigativa specifica per il territorio, un obbiettivo perseguito a gran voce dai tanti Procuratori che negli anni si sono susseguiti alla guida di DDA e Procura.
In bocca al lupo e buon lavoro a tutti gli agenti che raggiungeranno la nuova sede nelle prossime settimane...

L'articolo tratto da brescia.corriere.it:
«A Brescia è stata istituita prima di Natale una sede della Dia», la Direzione investigativa antimafia. Lo ha annunciato il procuratore generale di Brescia, Pier Luigi Maria Dell’Osso. «È stata esaudita una richiesta che Brescia avanzava da 25 anni», ha aggiunto il procuratore generale. «Per ora stanno lavorando 4 o 5 ufficiali nei locali del palazzo di Giustizia, ma tra dieci giorni la sezione bresciana della Dia avrà una nuova sede. A guidarla sarà un colonnello della Guardia di Finanza». Per Dell’Osso «l’obiettivo è quello di poter lavorare con un gruppo di 30 persone».
Ecomafie nel mirino
L’antimafia a Brescia investigherà molto sul traffico illecito di rifiuti. Un allarme questo, lanciato più volte dal procuratore generale Dell’Osso anche alla stampa locale e nazionale. Proprio per questo lavorerà a Brescia per 3 giorni alla settimana Roberto Pennisi magistrato esperto di traffico di rifiuti tossici ed ecomafie.

Nessun commento:

Posta un commento

Per evitare SPAM o la condivisione di contenuti inappropriati ogni commento verrà visionato da un moderatore prima della pubblicazione.