Mappa delle allerte in provincia di Brescia.

Clicca sulla mappa e scopri quali sono le allerte in provincia di Brescia e
dintorni, dove sono presenti i beni confiscati, dove c'è stato smaltimento illecito di rifiuti o un rogo doloso. Tutti gli eventi sono tracciati e tenuti aggiornati dallo staff della rete.

04/11/14

Progetto legalità: storia, informazione e...cinema.


Dal sito internet www.francoabruzzo.it

NUOVI APPUNTAMENTI CON NANDO DALLA CHIESA, FEDERICO CAFIERO DE RAHO E IL REGISTA PIF. 


Giovedì 6 e Sabato 8 novembre, due conferenze del Progetto Legalità 2014: la prima con il sociologo e docente Nando Dalla Chiesa e il Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria Federico Cafiero De Raho; la seconda con il giornalista e regista Pif, con il suo apprezzatissimo film La mafia uccide solo d'estate.

Nuovi appuntamenti per le conferenze di Progetto Legalità 2014, ciclo di dibattiti che mira a sensibilizzare la cittadinanza, con la conoscenza e l’informazione, a contrastare l’illegalità e tutte le mafie. Dopo il successo del primo incontro di venerdì 24 ottobre, incentrato sul contributo delle donne alla lotta contro la criminalità organizzata e che vantava ospiti come Sonia AlfanoTeresa Principato e Adriana Musella, con la partecipazione straordinaria dell'attore della serie TV Gomorra Marco D'amoreProgetto Legalità prosegue con altri due eventi di rilievo.

Giovedì 6 novembre ore 21, al cinema di Osnago in via Gorizia 6, il sociologo Nando Dalla Chiesa, docente dell'Università degli Studi di Milano e studioso delle connessioni fra mafia e politica, dialogherà con Federico Cafiero De Raho, Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria ed ex Procuratore Aggiunto di Napoli, per una conferenza incentrata sul tema della'ndrangheta, radicata ormai al nord come al sud. Un viaggio nella geografia della malavita organizzata, un male che colpisce la nazione nel suo complesso, ben lontano dunque dall'immagine localistica con cui, per fortuna sempre meno spesso, è raccontato e rappresentato.

Sabato 8 novembre alle ore 20,30, all'Auditorium di Casatenovoin viale Parini 1 e in diretta anche nell'aula magna dell'Istituto Superiore “A. Greppi” di Monticello Brianza, il pubblico potrà incontrare il giornalista e regista Pierfrancesco Diliberto, alias Pif, di cui sarà proiettato il film La mafia uccide solo d'estate. Ex inviato delle Iene di Italia 1 e scrittore, Pif è stato aiuto regista di Marco Tullio Giordana nel film I cento passi. Durante la serata, riceverà un premio da parte dell'Associazione Bang, organizzatrice diProgetto Legalità 2014, per il suo impegno “di legalità” in ambito artistico.

IMPORTANTE: Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibiliDalle ore 18,30 di sabato 8 novembre, saranno distribuiti presso l’Auditorium di Casatenovo gli ingressi gratuiti per entrambe le sale. Terminati i posti a sedere, non sarà più possibile consentire l'accesso. Ogni persona potrà prendere al massimo due ingressi. Apertura cancelli: ore 20. Inizio proiezione ore 20,30. Dibattito con Pif e consegna del premio al termine della proiezione.

Informazione e cinema si uniscono per condividere con il pubblico del nostro territorio la conoscenza e la consapevolezza di che cosa sia il potere della criminalità organizzata e di ciò che si può fare e si fa per contrastarla. Grazie al lavoro congiunto in ambito istituzionale e artistico, le mafie si possono battere. Non senza, però, il fondamentale apporto di tutti noi, con la nostra partecipazione e il nostro interesse. Progetto Legalità nasce proprio per contribuire a stimolare questa partecipazione. Per questo motivo è importante la novità di quest'anno: l'aggiunta al ciclo di conferenze del Festival della Legalità, con un ospite di primo piano come Brunori Sas che si esibirà dal vivo al Bloom di Mezzago, domenica 23 novembre.


Con la scelta di ampliare il proprio ventaglio di serate, puntando su musica e cultura senza rinunciare a ospiti di primo  piano nella lotta alla criminalità organizzata e nella divulgazione, la manifestazione si propone di diffondere la coscienza della legalità, senza cui un paese non può avere un futuro né sperare in una società più giusta. Informarsi è necessario per sentire il rispetto delle regole come necessità etica imprescindibile.

Nessun commento:

Posta un commento

Per evitare SPAM o la condivisione di contenuti inappropriati ogni commento verrà visionato da un moderatore prima della pubblicazione.