Mappa delle allerte in provincia di Brescia.

Clicca sulla mappa e scopri quali sono le allerte in provincia di Brescia e
dintorni, dove sono presenti i beni confiscati, dove c'è stato smaltimento illecito di rifiuti o un rogo doloso. Tutti gli eventi sono tracciati e tenuti aggiornati dallo staff della rete.

30/10/12

In gestione al Comune bene confiscato a Villa Carcina

Dal sito dell’ Agenzia Nazionale Beni Confiscati e Sequestrati:

Il Prefetto Giuseppe Caruso, Direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e  confiscati alla criminalità organizzata, ha firmato nuovi decreti di destinazione inerenti a beni mobili e immobili confiscati in via definitiva alla criminalità organizzata.

In particolare, tra i beni della regione Puglia che sono stati destinati, risultano:
- un capannone industriale, con relativo terreno, siti in Palo del Colle (BA) in Contrada La Palma, provenienti dalla “confisca Fornelli”, destinati all'Archivio di Stato di Bari per finalità istituzionali;
- due scooter , un SH 125 Honda e una Vespa GTS 250 Piaggio, provenienti dalla “confisca Piemonte”, ceduti gratuitamente alla Questura di Reggio Calabria per finalità di istituto;
- uno scooter Vespa 200 Piaggio, proveniente dalla “confisca Cassano” e ceduto gratuitamente alla Questura di Reggio Calabria per finalità di istituto.
Nella regione Lombardia, invece, risultano i seguenti beni destinati:
- un immobile sito nel Comune di Cassano Magnago (VA) in via Brunelleschi (confisca “Innaco”), trasferito al patrimonio indisponibile del Comune per finalità sociali;
- un immobile sito in San Giuliano Milanese (MI) in via Gogol (“confisca Lisi”), trasferito al patrimonio indisponibile del Comune per essere adibito a scopi abitativi con finalità sociali;
- un immobile sito in Villa Carcina (BS) in via Veneto (confisca “Zipponi”), trasferito al patrimonio indisponibile del Comune per essere adibito a sede di associazioni operanti sul territorio;
- un immobile  sito in Milano in via Battaglia (“confisca Ayala”), destinato a uso affitto in quanto bene aziendale;
- un’autovettura BMW X3 (“confisca Silvera”), ceduta gratuitamente alla Direzione Regionale Vigili del Fuoco della Lombardia per essere utilizzata per lo svolgimento dei compiti istituzionali.
Nella regione Emilia Romagna è stato, inoltre, destinato un bene immobile sito in Bologna in via Galliera (confisca “Costa”): tale bene è stato mantenuto al patrimonio dello Stato per essere adibito a sede del Commissariato Usi Civici per le Regioni Emilia Romagna e Marche.
Risultano, infine, destinati nelle regioni Calabria e Lazio altri tre beni mobili, tutti ceduti gratuitamente per uso istituzionale: nello specifico, un’autovettura Volkswagen Golf (“confisca Mondella”) è stata destinata alla Questura di Vibo Valentia per lo svolgimento dei compiti istituzionali e due autovetture (Peugeot 107 e Mercedes C220), provenienti dalla confisca “Pignalosa”, sono state cedute al Nucleo di Polizia Tributaria Roma della Guardia di Finanza.

Nessun commento:

Posta un commento

Per evitare SPAM o la condivisione di contenuti inappropriati ogni commento verrà visionato da un moderatore prima della pubblicazione.