Mappa delle allerte in provincia di Brescia.

Clicca sulla mappa e scopri quali sono le allerte in provincia di Brescia e
dintorni, dove sono presenti i beni confiscati, dove c'è stato smaltimento illecito di rifiuti o un rogo doloso. Tutti gli eventi sono tracciati e tenuti aggiornati dallo staff della rete.

04/07/12

A ruota Libera da Breno a Palermo

Con piacere rendiamo omaggio a questa bellissima iniziativa:

Da Breno a Palermo. Sei atleti. 1850 chilometri da percorrere in due settimane. Quattordici tappe in dieci regioni diverse.
Sono questi i numeri, impressionanti, dell´impresa che dal 6 al 21 luglio vedrà impegnati sei alfieri della Polisportiva Disabili Valcamonica.
Da Breno a Palermo.
Con l´arrivo fissato in via D´Amelio. Un luogo simbolo della lotta alla mafia, teatro dell´attentato dinamitardo che il 19 luglio del 1992 costò la vita al giudice Paolo Borsellino e cinque uomini della sua scorta.
Per la staffetta ciclistica, che coinvolgerà una ventina di accompagnatori, è stato scelto un nome che dice tutto, o quasi: «A ruota libera».
A promuoverla il presidio di Valle Camonica di Libera-contro le mafie «Ida e Nino Agostino», i coniugi trucidati dalla mafia a Villagrazia di Carini il 5 Agosto 1989, in collaborazione con la Polisportiva.
I promotori, coordinati da Tita Raffetti, vogliono rendere omaggio alla memoria del giudice Borsellino nel ventesimo anniversario della morte, ma pure celebrare i due decenni d´attività della Polisportiva.
«QUESTA INIZIATIVA vuole legare con un filo immaginario la Valle Camonica a Palermo, ricordando con un evento gioioso e partecipato le vittime di quella strage, all´insegna dello sport, della corresponsabilità e della legalità», ha spiegato il presidente dell´associazione Gigliola Frassa nel corso della presentazione della staffetta a Breno.
Durante l´incontro sono stati nominati i sei atleti che tra «memoria ed impegno» percorreranno gran parte dell´Italia: Alessandro Scalvinoni, 38 anni, di Ossimo che nel 1995 disputò la classicissima maratona di New York (primo italiano disabile in assoluto); Mauro Bernardi, 35 anni, di Albino, primo maestro di sci per disabili; Giordano Tomasoni, 41 anni, di Bratto, vice campione italiano di sci nordico; Mirco Bressanelli, 41 anni, di Sellero, campione italiano di handbike (la bicicletta a mano); Mario Gatelli, 53 anni, di Bedizzole, paralimpico ad Atene e a Pechino; Emanuele Bersini, 33 anni, ipovedente.
A BENEDENIRE la manifestazione, don Luigi Ciotti, presidente di Libera. Il sacerdote a proposito del suo impegno contro la mafia e di quello dei presidi che operano nelle varie regioni, ha ricordato che «Dobbiamo continuare a saper leggere il territorio perché siamo le antenne della società civile e per ogni vita che si spegne la società si impoverisce».
Dario Canossi, leader dei Luf, ha composto l´inno della staffetta.

Luciano Ranzanici, BresciaOggi, 10/05/12, pag. 24

tappa 1 venerdi 6 luglio: Breno-Castiglione delle Stiviere: km 103
tappa 2 sabato 7 luglio: Castiglione delle Stiviere-San Giovanni in Persiceto: km 139
tappa 3 domenica 8 luglio: San Giovanni in Persiceto-Scandicci: km 142
tappa 4 lunedi 9 luglio: Scandicci-Abbadia S. Salvatore: km 153
tappa 5 martedi 10 luglio: Abbadia S. Salvatore-Formello: km 157
tappa 6 mercoledi 11 luglio: Formello-Pomezia: km 78
tappa 7 giovedi 12 luglio: Pomezia-Sessa Aurunca: km 165
tappa 8 venerdi 13 luglio: Sessa Aurunca-Eboli: km 162
tappa 9 sabato 14 luglio: Eboli-Scalea: km 208
tappa 10 domenica 15 luglio: Scalea-Vibo Valentia: km 135
tappa 11 lunedi 16 luglio: Vibo Valentia-Milazzo: km 145
tappa 12 martedi 17 luglio: Milazzo-Pollina: km 141
tappa 13 mercoledi 18 luglio: Pollina-Aspra: km 80
tappa 14 giovedi 19 luglio: Aspra-Palermo: km 20
per un totale di 1828km

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito di A ruota Libera.

 

Nessun commento:

Posta un commento

Per evitare SPAM o la condivisione di contenuti inappropriati ogni commento verrà visionato da un moderatore prima della pubblicazione.